No menu items!
26.3 C
Roma
domenica, Giugno 20, 2021

7 migliori aziende nel settore dei semiconduttori

Più letti

Il prodotto più prezioso e richiesto al momento sul pianeta non è un veicolo elettrico, uno smartphone o una console di gioco. Sono i semiconduttori, un componente chiave che si trova in tutti questi dispositivi e in ogni altro prodotto high-tech sul mercato. Una carenza globale di semiconduttori sta avendo un enorme effetto a catena. Le case automobilistiche hanno impianti inattivi perché non riescono a ottenere i chip di cui hanno bisogno. Le versioni degli smartphone sono state ritardate . Il prezzo dei televisori sta aumentando fino al 30% .

Pertanto, ho messo insieme un elenco di sette titoli di semiconduttori che farebbero comodo avere nel portafoglio: 

  • Applied Materials, Inc (NASDAQ: AMAT )
  • Corning Incorporated (NYSE: GLW )
  • Lam Research Corporation (NASDAQ: LRCX )
  • Micron Technology, Inc. (NASDAQ: MU )
  • NVIDIA Corporation (NASDAQ:NVDA)
  • Taiwan Semiconductor Mfg.Co.Ltd. (NYSE: TSM )
  • United Microelectronics Corp (NYSE: UMC )

Applied Materials, Inc (AMAT)

Segno di società di materiali applicati fuori ufficio
Source: michelmond / Shutterstock.com

Applied Materials, con sede in California, si definisce “il leader nelle soluzioni di ingegneria dei materiali utilizzate per produrre praticamente ogni nuovo chip e display avanzato nel mondo“.

Questa è una grande affermazione, ma Applied Materials non è solo vanitoso. L’azienda fornisce soluzioni di ingegneria dei materiali che i produttori di semiconduttori utilizzano nella progettazione, nello sviluppo del prodotto e nella fabbricazione di chip. Nei risultati del primo trimestre 2021 , Applied Materials ha mostrato quanto sta beneficiando della corsa per aumentare la produzione di chip e i rendimenti. Ha stabilito un record con un fatturato trimestrale di $ 5,16 miliardi, in crescita del 24% su base annua. 

Dopo 8 anni di stagnazione, il titolo AMAT ha preso fuoco a metà del 2020, quando la carenza globale di semiconduttori ha iniziato a prendere piede. Ha ora registrato una crescita del 122% negli ultimi 12 mesi.

Corning (GLW)

il logo e la homepage corning (GLW) visualizzati su un telefono cellulare
Fonte: madamF / Shutterstock.com

Corning è un’azienda americana che precede in modo significativo le industrie dei computer e dei semiconduttori. Ma il produttore di vetro è diventato un’azienda high-tech grazie all’introduzione della fibra ottica e del Gorilla Glass che protegge molti display di smartphone, tablet e laptop.

Potresti non averlo capito, ma Corning ha anche un ruolo fondamentale nella produzione di semiconduttori. Corning fornisce materiali ultra puri per il processo di fabbricazione, inclusa la silice fusa. I suoi materiali ottici e le lenti sono utilizzati nel processo di fotolitografia utilizzato nella produzione di wafer semiconduttori. Progressi come l’EUV (litografia ultravioletta estrema) di Corning stanno contribuendo a rendere possibili chip più piccoli e complessi.

Corning è un’ottima aggiunta a un portafoglio. È un modo per investire nella corsa ai semiconduttori, ma Corning è anche parte integrante di molte tendenze high-tech in crescita, tra cui l’inserimento di display nei dispositivi e l’implementazione della banda larga ad alta velocità utilizzando fibre ottiche. 

Le azioni GLW hanno prestazioni comprovate e hanno registrato una crescita del 123% negli ultimi 5 anni.

Lam Research (LRCX)

Presentazione in primo piano di un microchip di nuova generazione.  Mano guantata che tiene pezzo di meraviglia tecnologica.
Fonte: Shutterstock

Descritto come un “abilitatore fondamentale” dell’industria globale dei semiconduttori, Lam Research si concentra sulla produzione – o fabbricazione – di chip. L’azienda fornisce l’attrezzatura altamente specializzata necessaria per fabbricare i chip. Una maggiore domanda di chip e i produttori che investono in nuovi impianti significano una maggiore domanda per i servizi di Lam. 

Quando Lam Research ha annunciato un trimestre record a marzo, il CEO della società ha detto agli investitori : “I semiconduttori stanno raggiungendo nuove vette di rilevanza strategica e la capacità differenziata di Lam di soddisfare le sfide di scala dei nostri clienti ci posiziona bene in un contesto di forte spesa per la fabbricazione di wafer“.

Sebbene la crescita si sia intensificata nell’ultimo anno, LRCX era già su una solida traiettoria di crescita. Negli ultimi 5 anni ha premiato gli investitori con rendimenti del 690%.

Micron (MU)

Immagine del nome Micron (MU) sul lato di un edificio.
Fonte: Sundry Photography / Shutterstock.com

Micron è un produttore leader di componenti chiave utilizzati in prodotti high tech come RAM e memorie Flash NAND. I chip dell’azienda si trovano in smartphone, console di gioco, PC, schede grafiche, pen drive, server, TV, smartwatch, automobili e altri. In altre parole, praticamente tutto ciò che ti piacerebbe possedere.

Micron produce i suoi chip di memoria nei propri stabilimenti di fabbricazione . Ciò conferisce all’azienda un vantaggio rispetto alle molte aziende senza fabbisogno che sono costrette ad appaltare la produzione dei loro semiconduttori a terzi. Queste aziende stanno aspettando in una scaletta crescente poiché la domanda supera di gran lunga la capacità di produzione. 

Un investimento in azioni MU 5 anni fa produrrebbe un rendimento netto del 640%. Con la domanda per i prodotti Micron che non va da nessuna parte, ma aspettatevi che questa impressionante traiettoria di crescita continui.

Nvidia (NVDA)

Logo Nvidia (NVDA) sulla parete interna di un edificio aziendale realizzato con piastrelle gialle
Fonte: JHVEPhoto / Shutterstock.com

Nvidia è uno dei nomi più riconosciuti nel mercato dei chip per computer. L’azienda è una potente GPU e scheda grafica. I chip Nvidia alimentano console di gioco, PC da gioco, intelligenza artificiale, sistemi di guida autonoma e piattaforme di mining di criptovaluta. Questa posizione di rilievo ha contribuito a spingere le azioni NVDA a guadagnare del 1.210% negli ultimi 5 anni. Questo è un numero che sarebbe molto più alto se non fosse per il calo che ha ridotto del 12% il valore delle azioni NVDA da metà aprile.

Come ho accennato in un post diversi giorni fa, Nvidia sta facendo grandi passi al di fuori dei processori grafici . Ad aprile, la società ha annunciato Grace, la sua prima incursione nelle CPU dei data center. L’espansione dalle GPU alle CPU dei computer ha il potenziale per scuotere il mercato dei server dei data center e aumentare significativamente i ricavi dei data center di Nvidia, che nell’ultimo trimestre valevano già 1,9 miliardi di dollari. Nvidia è anche nel bel mezzo di un tentativo di acquisizione di Arm . Il progettista con sede nel Regno Unito di semiconduttori personalizzati annovera tra i suoi clienti i maggiori clienti tecnologici del mondo.

TSMC (TSM)

immagine dell'edificio per uffici TSM semiconductor
Fonte: Sundry Photography / Shutterstock.com

Taiwan Semiconductor, meglio noto come TSMC, è il punto zero per l’industria globale dei semiconduttori. È il più grande produttore di chip a contratto al mondo. L’azienda gestisce vasti stabilimenti di fabbricazione dove produce 10.761 prodotti per 499 clienti diversi . 

Ad aprile, la società ha riportato i suoi guadagni nel primo trimestre. L’effetto dell’aumento senza precedenti della domanda di semiconduttori è stato evidente nel profitto trimestrale di TSMC, che ha superato le stime di mercato con un aumento del 19% su base annua . TSMC non vede fine alla domanda di semiconduttori. In risposta, ha recentemente annunciato una spesa pianificata di $ 100 miliardi nei prossimi 3 anni per aumentare la sua capacità di fabbricazione di chip .

Il titolo TSM ha fornito un rendimento del 370% negli ultimi 5 anni. Si tratta di un investimento che racchiude opportunità di crescita a lungo termine.

United Microelectronics (UMC)

Scheda elettronica del primo piano.  concetto di stile tecnologico.  che rappresentano le scorte di semiconduttori
Fonte: Shutterstock

Infine, un altro produttore di chip a contratto taiwanese che produce semiconduttori sotto contratto per noti giganti dell’elettronica di consumo. United Microelectronics ha visto la domanda di chip continuare a superare la capacità di produzione presso i suoi stabilimenti di fabbricazione, nonostante il funzionamento a piena capacità.

Di conseguenza, come TSMC, United Microelectronics sta investendo in capacità aggiuntiva. La società ha annunciato che spenderà 3,59 miliardi di dollari nei prossimi tre anni per farlo. Aiutando a ridurre in parte la spesa in conto capitale, i clienti effettuano depositi per assicurarsi il loro posto in fila presso le nuove strutture.

Sebbene abbia mostrato una crescita piatta per la maggior parte degli ultimi 5 anni, le azioni UMC sono aumentate nel 2020 con l’aumento della domanda di semiconduttori. Negli ultimi 12 mesi ha registrato un guadagno del 244%. Con una domanda apparentemente infinita di chip personalizzati, è probabile che si stia stabilendo un periodo di crescita a lungo termine. 

- Advertisement -spot_img

Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

- Advertisement -spot_img

Ultimi articoli